Canon Eos 80D provata sul campo Canon Eos 80D provata sul campo

Abbiamo messo alla prova l’ultima reflex digitale Canon della serie dedicata ai fotoamatori avanzati: la Canon EOS 80D. Come al solito non vi proponiamo un asettico test svolto in laboratorio, ma il resoconto di una prova sul campo durata diversi giorni. Gli scatti effettuati in questo periodo hanno messo in evidenza pregi e difetti della fotocamera e dell’obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3,5-5,6 IS USM solitamente abbinato alla fotocamera nel kit.

Due parole sulla fotocamera

Canon EOS 80D

La EOS 80D è esteticamente identica al modello precedente, la EOS 70D. Corpo con scotta in lega di magnesio, di dimensioni contenute e relativamente leggero, che tuttavia si può impugnare comodamente favorendo così la stabilità della macchina quando scattiamo a mano libera. La disposizione dei pulsanti e delle ghiere non è stata modificata a conferma della loro facilità d’uso.

 

Canon EOS 80D
Lo schermo LCD è del tipo Touchscreen, ampiamente orientabile e affidabile sia per la valutazione degli scatti effettuati sia per la composizione delle foto scattate in modalità Live view o la ripresa di video. Ed è proprio a livello di videoriprese che iniziamo a vedere la prima novità, come la presa audio per collegare alla fotocamera le cuffie, oltre al microfono. Potremo così rivedere le clip registrate ascoltandone in modo accurato anche l’audio. Il fatto che sia possibile registrare video a 1080 pixel con un frame rate di 60 fotogrammi al secondo rende questa fotocamera particolarmente appetibile a chi oltre alla fotografia ama registrare video di ottima qualità. Il sistema di messa a fuoco Dual Pixel CMOS AF è in grado di offrire una messa a fuoco fluida, veloce e accurata sia durante la registrazione dei video sia quando scattiamo foto in modalità Live view.

Canon EOS 80D

Prestazioni della EOS 80D

Sul monitor LCD possiamo visualizzare i dati di scatto, l’istogramma della scena inquadrata, una comoda livella che ci garantisce di scattare foto con orizzonti dritti senza bisogno di eliminare dei pixel con il ritaglio in post produzione e infine di scattare la foto con un semplice tocco del touchscreen, riducendo così anche l’eventualità che vi sia del micromosso nell’immagine finale. Il monitor orientabile, inoltre, è particolarmente adatto alla ripresa di video o foto macro quando la fotocamera viene tenuta bassa sul terreno, permettendo anche una precisa messa a fuoco manuale, grazie alla possibilità di ingrandire fino a 10 volte l’immagine inquadrata.
I tempi di scatto vanno dalla posa B (bulb) a un rapidissimo 1/8000 di secondo. Se poi associamo questa velocità a quella data dalla massima sensibilità ISO (12800 naturali) saremo in grado di congelare anche la più veloce azione senza rischio che la foto venga mossa.

Canon EOS 80D

Il sistema autofocus è molto raffinato e permette di intervenire su diversi parametri per ottimizzarne il funzionamento in base alle esigenze del momento e delle caratteristiche ambientali in cui scattiamo le foto.

Canon EOS 80D

Ma non facciamoci troppe illusioni, nonostante la EOS 80D grazie ai suoi 45 punti AF a croce sia una reflex che permette ai fotoamatori di cimentarsi con successo nella fotografia sportiva o di azione, non è certamente la fotocamere d’elezione per chi si dedica seriamente a questo genere fotografico, fotografi a cui è stata dedicata la più performante Eos 7D MkII.

Quando abbiamo cercato di riprendere un Labrador che correva, utilizzando il mirino ottico, abbiamo riscontrato delle difficoltà a tenere a fuoco automaticamente il soggetto che si muoveva con una discreta velocità verso la fotocamera. Nonostante avessimo impostato la fotocamera in modo appropriato, con il 18-135mm,  abbiamo ottenuto  immagini a fuoco solo quando il soggetto rallentava, mentre durante la corsa i risultati non sono stati all’altezza delle aspettative.

Canon EOS 80D

Canon EOS 80D

Diversa l’abilità di tenere a fuoco un soggetto se si scatta in Live view. Grazie al sistema Dual Pixel CMOS AF è possibile ottenere una messa a fuoco più rapida e precisa sul soggetto, solamente toccandolo sul monitor LCD: la 80D riuscirà in questo caso a tenere a fuoco il soggetto anche se dovesse muoversi, oppure a riconoscere le fattezze di un viso(occhi) anche se non appartenente a un essere umano.

 

Canon EOS 80D

La Eos 80D è dotata di un nuovo sensore che le conferisce una gamma dinamica maggiore rispetto alla Eos 70D e anche alla più evoluta Eos 7D MkII. Questo significa che nella ripresa a bassi ISO, di scene con luci alte e ombre è possibile esporre la foto sulle luci alte, evitando di bruciarle, per poi recuperare in post produzione i dettagli delle zone scure, senza che si evidenzi un eccessivo rumore digitale. Ecco due immagini che mostrano la differenza tra uno scatto con alti ISO e uno a bassi ISO, in cui sono state recuperati i dettagli delle ombre con risultati differenti a livello di rumore

Canon EOS 80D

A patto di fotografare in modalità RAW, questa caratteristica ci permette di riprendere anche dei paesaggi basando l’esposizione sul cielo o sulle aree chiare per evitare che diventino troppo chiare e poi schiarire le ombre durante la conversione del file, senza che vi sia la comparsa di eccessivo rumore e la perdita di dettagli nell’immagine.

Canon EOS 80D

Canon EOS 80D

ed ecco di seguito alcune foto scattate durante la prova…

Canon EOS 80D Canon EOS 80D Canon EOS 80D Canon EOS 80D Canon EOS 80D

Canon EOS 80D Canon EOS 80D Canon EOS 80D Canon EOS 80D

Giorgio Fattori

Traduttore, redattore, fotografo freelance. Collabora con riviste specializzate nel settore della fotografia: Digital Photographer Italia; Digital camera Magazine; Canon Professional; Photo Professional Nikon edition; Professional Photoshop. Autore del manuale Fotografia digitale: Gli obiettivi e co-autore del manuale: Fotografare gli animali. Autore / fotografo Hoepli (Manuale di pesca a mosca) Traduttore Hoepli (La Bibbia di Photoshop CS4- Hoepli), Collaboratore de Il Trio per Magie sull'acqua (editore Hoepli)

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *